Se non posso ballare, allora non è la mia rivoluzione

deborah

E’ diventato così normale accendere il pc e avere accesso a storie che spesso non riusciamo a coglierne l’importanza e il senso.

Per far capire meglio quello che intendo dire porto l’esempio di una donna, Deborah Cohan.

Deborah ha 44 anni, è una ginecologa specializzata nella cura di donne incinte con HIV a San Francisco. Ha due figli piccoli e ora è ricoverata per un tumore al seno nello stesso ospedale dove lavora.

In questi giorni per milioni di persone Deborah è la donna che, in camice e cuffia, balla in sala operatoria sulle note di Get Me Bodied di Beyonce. Continua a leggere

Annunci