Genio Donna e la non genialità dei suoi articoli

Mi è stata segnalato da un’amica e compagna Udi l’articolo pubblicato da Genio Donna a pagina 21 del numero di GENNAIO FEBBRAIO 2012 dal titolo “Figli e genitori. Il calvario dei padri e la sindrome di Medea” scritto da un tale Pietro Berra.

L’articolo fin dal titolo si schiera a favore dei padri separati. Una costante ricorrente in questo periodo, soprattutto su alcuni profili fake nati su facebook e, spesso sui rispettivi blog. A spiegarlo benissimo chi ha pensato No alla violenza sulle donne (quello vero)

Ma torniamo all’articolo di Genio Donna. Berra conclude il breve articolo con le seguenti parole:
“e che poi magari si ritrovano in tribunale … vittime o complici di due estremi opposti che finiscono per toccarsi: il veteromaschilismo di giudici che non si sono mai occupati dei loro figli e non capiscono perchè un papà dovrebbe essere ancora interessato ai suoi dopo la separazione, ed il cosidetto nazifemminismo, COSI’ CHIAMATO NEI VARI BLOG E GRUPPI NATI SU INTERNET, MA UN GRECISTA LO DEFINIREBBE SINDROME DI MEDEA, QUELLO CHE NON DISDEGNA NEMMENO LE FALSE DENUNCE DI ABUSI, SU SE STESSE E SUI MINORI, PER DISTRUGGERE L’EX MARITO”.

Genio Donna con questo articolo pare aver scelto di appoggiare questi sessisti. Uomini davvero pieni di odio verso le donne, come testimoniano i loro commenti e la loro attività.

Nell’attesa di una risposta chiara di Genio Donna, consiglio a tutt@ quant@ di controllare di non essere per sbaglio iscritt@ alle pagine fake segnalate anche da Femminismo a Sud.

Se siete iscritt@ cancellatevi e segnalatele!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...